L’estate, si sa, è voglia di sole, amici, allegria e ore passate all’aria aperta. È per questo il Barbecue rappresenta l’appuntamento ideale sia per chi ama la buona tavola, sia per chi ama stare in compagnia.

Ma prima di tutto che cosa significa il termine barbecue spesso abbreviato con l’acronimo BBQ?

“Barbecue” o “barbeque” è un termine che si pensa abbia avuto origine nel mondo anglosassone (e che spesso lo sintetizza con queste tre lettere). In realtà, la parola deriva originariamente da “barbicù” che nella lingua parlata nelle Antille si riferiva ad una griglia di legna verde che veniva posta sopra braci ardenti.

Metodo che viene utilizzato ancora oggi per rendere gli ingredienti ancora più succosi. Inutile dire che uno degli ingredienti ‘principe’ per questo tipo di cottura è sicuramente la carne. Allora che cosa può essere più invitante di un ottimo Welsh Lamb alla griglia?

Un gusto che sicuramente mette tutti d’accordo è quello dell’Agnello Gallese marinato al limone, una sinfonia di sapori data dalla tenerezza di questo alimento e dalla nota acidula dell’agrume che, tra l’altro, rende ancora più digeribile la carne.

Del resto, grazie alla morbidezza e alla qualità di questo agnello, è sufficiente accendere la brace, invitare qualche amico e le idee non verranno a mancare. La sua versatilità è nota, il suo gusto indimenticabile.

Semplice ma sempre di grande effetto, anche le Costolette di Agnello Gallese IGP alla griglia con rosmarino, limone e aglio, possono rendere indimenticabile qualsiasi invito estivo (e non solo!).

Perché la qualità insieme al gusto e all’allegria sono i veri ingredienti di questa estate, finalmente spensierata e all’insegna della leggerezza.